Come tagliare strati perfetti

Maggio 16, 2022

“Voglio i miei capelli stratificati.”Per gli hairstylist, è una richiesta molto comune da parte dei clienti. E ogni volta che gli strati vengono menzionati nei saloni, sollevano una serie di domande per lo stilista. Per esempio: Come creerai strati per la particolare consistenza e lunghezza dei capelli di questo cliente? Sarai in grado di ottenere l’effetto desiderato? Il cliente sarà soddisfatto del suo nuovo look? In questa guida alla stratificazione dei capelli, stiamo rivelando come tagliare gli strati di capelli, in modo da poter migliorare la tua tecnica e modellare magistralmente qualsiasi tipo di capelli.

Al giorno d’oggi, gli hairstylist devono essere abili in molti stili diversi, tra cui, ma non solo: tagli per capelli corti, tagli di capelli lisci e ricci, acconciature di media lunghezza, capelli lunghi con molti strati, i bob senza tempo, e gli audaci tagli pixie. Con questo tutorial, non ci sarà un’acconciatura a strati che non puoi conquistare!

 

 

 

Ver esta publicación en Instagram

 

Una publicación compartida de Mark Leeson (@markleeson68)

Come tagliare gli strati nei capelli: passo dopo passo

La stratificazione consiste nel creare diverse lunghezze nei capelli. Questi livelli possono essere utilizzati per creare definizione, volume, movimento e texture per i clienti. In anticipo, abbiamo suddiviso questo processo in quattro semplici passaggi.

 

Passo #1: Valuta i capelli, determinando il tipo e lo spessore

Il passo più importante per qualsiasi parrucchiere è identificare prima il tipo di capelli con cui hai a che fare. Avrai bisogno di sapere se è fine o spesso e se è liscio, riccio o ondulato nella consistenza. In questo modo, puoi capire pienamente come si comporteranno i loro capelli una volta tagliati a strati. Questo aiuta a evitare sorprese indesiderate per te o per i tuoi clienti, come il volume extra indesiderato nei capelli ricci.

Per i capelli ricci, dovresti tagliarli asciutti senza lavarli in anticipo per vedere (quasi immediatamente) come cambiano la sua forma e il suo volume. Per essere in grado di tagliare i capelli con precisione, i capelli lisci dovrebbero essere tagliati dopo il lavaggio e il condizionamento in quanto in genere c’è meno volume rispetto ai capelli ricci.

 

 

 

Ver esta publicación en Instagram

 

Una publicación compartida de Manuel Mon (@manuelmonoficial)

Passo #2: Dividi i capelli in sezioni per la stratificazione

È fondamentale che prima di iniziare a tagliare, si dividano i capelli del cliente in sezioni. La dimensione delle tue sezioni ed esattamente dove sono divise dipenderanno dalla consistenza dei capelli e dalla sua lunghezza, nonché dal risultato finale che otterrai. Detto questo, esiste un metodo standard per la separazione che comporta la creazione di sette sezioni.

Innanzitutto, utilizzate un pettine di taglio per creare una sezione. Inizia dietro un orecchio e sali e sopra la testa verso l’altro orecchio. Dividi questa sezione in tre più piccole di dimensioni pari. Dividi i capelli rimanenti al centro: a questo punto avrai cinque sezioni. Quindi, dividi di nuovo ogni lato e ritaglia le sezioni. Lasciare fuori tutti i capelli sotto la nuca. Ora, dovresti avere le ultime sette sezioni che appaiono quasi come una griglia. Tieni presente che questo processo differirà per i capelli più corti, dove ci saranno meno sezioni a seconda della lunghezza.

Passo #3: Taglia gli strati in base alla lunghezza e alla texture dei capelli

Il prossimo passo del processo è iniziare a tagliare. Il modo in cui procedi da qui differirà a seconda della lunghezza dei capelli e della sua consistenza. Ecco alcuni fattori da considerare quando si tratta di stratificare capelli corti, lunghi, lisci e ricci.

Come stratificare i capelli corti

Per i capelli corti, sia la sezione della nuca che i lati devono essere tagliati il più vicino possibile alla testa. L’angolo di inclinazione dipenderà dal volume e dallo stile che si desidera creare. Per un taglio pixie, sarà quasi un angolo di 90º, e se si tratta di un bob corto, inclinare le dita con un angolo di 45º. Le sezioni superiori saranno tagliate sia con tagli perpendicolari che texturizzando con tagli paralleli. L’area frontale o i colpi sono lasciati alle preferenze personali tue o del cliente.

Come stratificare i capelli lunghi

Nel caso di capelli lunghi, inizia con la sezione lunga sulla nuca, tagliando solo le estremità o regolando la lunghezza in base allo stile che ritieni sia il migliore per il cliente. Quindi, lascia che la sezione posteriore si allenti e dividi con il pettine in tre parti (centro, sinistra e destra). Per creare molti livelli, tagliate a tre diverse angolazioni: facendo scorrere i capelli verso il corpo, a 45° dalla corona e a 90° verso l’alto. Ripetete il processo per le altre sezioni e proseguite lungo i lati. Per prima cosa, controlla la lunghezza (se vuoi renderla sfalsata, prendi la lunghezza dalla nuca alle spalle) e continua fino alla fine del lato. Per sovrapporre i lati, utilizzare una ciocca dal retro che è già stata tagliata come guida. La parte superiore della parte anteriore verrà tagliata in base allo stile desiderato: puoi anche formulare raccomandazioni in base alle caratteristiche del cliente.

 

 

 

Ver esta publicación en Instagram

 

Una publicación compartida de Mark Leeson (@markleeson68)

 

Come stratificare i capelli lisci

Sui capelli lisci (che sono inclini ad essere più sottili di altre texture), un bob aiuterà a creare volume e movimento. Dopo aver definito la lunghezza, sezionare l’area della corona e tagliare a diverse angolazioni con strati. In questo modo, sarai in grado di dare il livello desiderato di movimento ai capelli. Un’altra opzione è iniziare dalla parte anteriore. Pettinare i capelli dalla corona e dalla parte superiore delle orecchie verso la fronte, rendendo il taglio dritto, quindi aggiungere consistenza tagliando parallelamente alle sezioni.

Come stratificare i capelli ricci

I capelli ricci sono dove devi prestare la massima attenzione quando stratifichi, perché un taglio sbagliato può cambiare rapidamente l’intero stile. Come abbiamo raccomandato, i capelli ricci sono meglio tagliati asciutti (soprattutto se è la prima volta con un cliente). Ciò renderà il risultato finale molto più semplice e gli darà un impatto maggiore. Inizia definendo la lunghezza. Quindi, crea i livelli in base al volume che ritieni sia buono. Ad esempio, il taglio wavy wolf ha un sacco di strati, anche nella frangia, che dà un aspetto casual con un grande volume. In sostanza, è l’ultima acconciatura che tutti vorranno!

 

 

 

Ver esta publicación en Instagram

 

Una publicación compartida de Mark Leeson (@markleeson68)

Passo #4: Mantieni un bellissimo taglio di capelli a strati

E infine, non dobbiamo dimenticare il mantenimento. Per mantenere gli strati freschi e mantenere il loro movimento spettacolare, non solo è necessario ritoccarli regolarmente, ma anche incoraggiare i clienti a utilizzare i prodotti giusti tra un taglio e l’altro. Ecco i nostri migliori consigli sui prodotti da considerare per i tuoi clienti con nuovi bellissimi strati.

Style Masters™ Curly Fanaticurls™: Questo attivatore dei ricci aiuterà i nuovi strati a splendere, lasciandoli perfettamente definiti, con il massimo controllo e un colore divino.

Style Masters™ Volume Amplifier Mousse™: Ideale per aggiungere volume agli strati e fornire corpo, questa mousse per capelli ha un sistema di fibre che fa miracoli sui capelli sottili e dà un controllo fantastico.

 

Style Masters Amplifier Mousse

Re/Start™ Hydration Curl Definer Caring Cream: Applicare questa crema di controllo dell’effetto crespo per una maggiore idratazione che definisce i ricci mentre leviga i capelli nel processo. Il prodotto a lunga durata infuso con pro-vitamina B5 mantiene i ricci a strati voluminosi.

Style Masters™ Creator Fiber Wax™: Definisci i capelli corti con questa cera che scolpisce e texturizza. Offre una forte tenuta e una finitura dall’aspetto molto naturale senza aggiungere alcun peso o residuo di grasso. Come idea, prova a far sembrare che i livelli stiano sparando in tutte le direzioni!

Ora che hai imparato questi suggerimenti su come tagliare gli strati perfetti, è tempo di continuare ad espandere le tue conoscenze e competenze! Con la piattaforma di e-learning di Revlon Professional, puoi provare la formazione globale 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e ottenere l’accesso esclusivo a contenuti che miglioreranno il tuo sviluppo artistico e commerciale. Scopri di più e fai il primo passo visitando #RevlonProAlwaysOn.