COME CREARE IL MIGLIORE BALAYAGE: CONSIGLI PER UN’APPLICAZIONE PERFETTA

Settembre 3, 2021

La tecnica balayage di applicazione del colore ha rapidamente preso piede nel mondo della bellezza. Da un giorno all’altro il balayage (si pronuncia baleˈjaʒ) sembra avere preso il posto delle principali tendenze in fatto di colorazione dei capelli, essendo un modo poco impegnativo per ottenere ciocche più chiare e avere un look stupefacente con sfumature naturali. Trattandosi di uno dei servizi più richiesti nelle postazioni dei coloristi di tutto il mondo, sembra che per il momento la moda del balayage non abbia intenzione di andare da nessuna parte. È per questo che vogliamo fornire alcuni suggerimenti e illustrare le tecniche più recenti per il balayage, in modo che tu possa creare il migliore look “baciato dal sole” per le tue clienti.

 

blue by raquel saiz

Che cos’è il balayage?

Il balayage è la tecnica di applicazione del colore utilizzata per creare quel look “da spiaggia” tanto desiderato dalle clienti. È una parola francese che significa “spazzare” e usa una tecnica unica di applicazione del colore a mano libera in grado di donare una nuova dimensione ai capelli illuminandoli in modo naturale. Se paragonato ai tradizionali colpi di luce con le cartine, questo processo offre una grande libertà creativa al colorista, che può personalizzare il balayage ideale adattandolo al look desiderato da ogni cliente.

Solitamente il balayage è considerato una tecnica di colorazione che dona luminosità al viso, sfuma le radici, schiarisce le punte e crea un gradiente tenue e naturale. Per perfezionare questa tecnica è cruciale schiarire ciocche specifiche di capelli nel modo giusto per illuminare i punti che secondo il colorista esalteranno maggiormente la bellezza della cliente. Idealmente utilizza due tonalità di colore per ottenere un delicato effetto illuminante. Anche se il balayage è spesso associato alle tonalità bionde, si può realizzare splendidamente anche con nuance pastello, caramello e altre tonalità di colorazione.

Il balayage è la tecnica giusta per la tua cliente?

Per ottenere dei risultati di balayage mozzafiato bisogna fare le domande giuste e prendere in considerazione alcuni fattori importanti nel decidere se questa tecnica è la migliore per la tua cliente. Anche se molti amanti del balayage danno per scontato che sia la tecnica più adatta per ottenere l’effetto di colorazione desiderato, spetta al professionista del colore guidarli nella giusta direzione. Questo implica chiedere alla cliente la storia della colorazione dei suoi capelli, valutare la qualità attuale dei capelli e capire chiaramente i suoi desideri. Solo allora, si potrà decidere qual è la tecnica ideale di applicazione per ottenere i migliori risultati possibili.

Balayage vs altre tecniche di applicazione del colore

Per decidere se la tecnica di colorazione migliore è il balayage o un’altra, bisogna capire se la cliente desidera schiarire più di quattro altezze di tono, e nel caso, se avrà tempo per varie sedute. Si dovrà valutare anche se distanziare i giorni degli appuntamenti necessari per ottenere il look desiderato. Queste sono solo alcune delle ragioni che potrebbero rendere il balayage la scelta meno adatta per una particolare cliente. Inoltre, un balayage ben fatto richiede in genere almeno tre ore e mezza per essere completato. Come professionista del colore dei capelli è fondamentale gestire saggiamente il proprio tempo se si vuole ottenere un risultato impeccabile e dall’aspetto naturale in un lasso di tempo ragionevole.
In alcuni casi, applicare altre colorazioni potrebbe essere la scelta migliore, come le cartine tradizionali, babylights, o l’altrettanto meravigliosa tecnica ombré. Per aiutarti a scoprire di più su queste tecniche di moda, abbiamo realizzato una guida utile sulle differenze tra ombré e balayage.

 

hair-transformation-balayage

Balayage: Creatività, tecnica e prodotti

Con la tecnica del balayage il potenziale della tua espressività creativa è illimitato. Schiarendo i capelli a mano libera gli hair stylist possono selezionare una ad una le ciocche da schiarire, con il massimo controllo su dove e come applicare il colore. Questo di solito si fa dividendo prima i capelli in quattro sezioni, iniziando dalla nuca. Poi, in genere si consiglia di pettinare con cura la ciocca che si andrà a schiarire, e saturare i capelli con il prodotto schiarente prescelto.  Per ottenere una finitura in grado di creare una dimensione piena, con profondità e luminosità, combinare Magnet™ Blondes Ultimate Powder 7 con Magnet™ Blondes Ultimate Oil Developer 30 vol. Si consiglia inoltre di non colorare alcune sezioni, per ottenere una distribuzione armoniosa, ricca di splendidi contrasti con il colore naturale dei capelli della cliente.

 

Esplora la dimensione colore con il Balayage

Come per tutte le tecniche di colorazione, rimane imperativo che i coloristi proteggano la salute dei capelli delle loro clienti. Quindi ti consigliamo di aggiungere Magnet™ Ultimate Technical Additive alla miscela schiarente per favorire il rafforzamento dei capelli, garantendo allo stesso tempo una colorazione ottimale. Durante il processo bisogna saturare completamente ogni sezione di capelli.  A questo punto libera la tua creatività artistica e falla brillare!  Cerca di capire veramente la personalità della tua cliente, senti i suoi capelli e osserva come la texture del prodotto reagisce nelle tue mani. Questo ti guiderà nell’applicare il colore nei punti giusti per valorizzare il look della tua cliente. Ecco un piccolo trucco: non trascurare mai la schiaritura delle ciocche che incorniciano il viso per ottenere maggiore luminosità ed un effetto invidiabile!

honey-melt-raquel-saiz

Una volta decise le ciocche da schiarire e la tonalità più adatta alle esigenze della tua cliente, è il momento di sciacquare i capelli e applicare un tonico. Applica Color Excel Gloss by Revlonissimo™ nella nuance prescelta (richiede solo 4 vol. di developer) per ottenere la sfumatura più congeniale alla tua cliente. Non dimenticare mai che le tonalità più calde o più fredde funzionano meglio con diverse carnagioni e tipi di capelli. Infine, è possibile anche giocare con più tonalità per creare uno stile personalizzato e unico che dimostri appieno le tue abilità di hair stylist.

Come prendersi cura e mantenere il Balayage

Sono infinite le ragioni per amare lo splendido effetto balayage, ma uno dei vantaggi principali sono le ridotte esigenze di mantenimento. Il balayage è uno dei modi più semplice e poco impegnativo per schiarire i capelli, mantenendoli in salute. Dato che la colorazione non parte dalle radici (a meno che non si applichi il colore per coprire i capelli grigi), la tinta della cliente sarà abbastanza duratura e priva di una linea di demarcazione evidente. È comunque sempre opportuno consigliare alle clienti i prodotti post-colorazione più adatti per favorire la conservazione del colore, come  Eksperience™ Color Protection, uno shampoo senza solfati che aiuta a mantenere la naturale luminosità dei capelli biondi più a lungo.

 

balayage-revlon-professional-blog

 

Ricorda: per perfezionare questa tecnica di applicazione del colore non c’è niente come la pratica! Fidati del tuo intuito artistico e della tua formazione, e sarai un esperto del balayage in pochissimo tempo! Una formazione continua è fondamentale per offrire alla propria clientela sempre le più recenti e migliori tecniche di balayage.